INGHILTERRA - i nuovi taxi londinesi ecologici

http://static.euronews.com/articles/253366/606x341_253366.jpg?1389968777

I taxi di Londra, un simbolo per il Regno Unito, saranno  a zero emissioni. Anche le nuove licenze verranno concesse esclusivamente a tassisti alla guida di vetture ecologiche. La nuova proposta Metrocab si inserisce nel programma di riduzione delle emissioni varato dalla capitale del Regno Unito, che prevede un adeguamento per tutti i taxi della capitale a partire dal 2018 in vista dell'introduzione di un'area Ultra Low Emission Zone nella zona centrale di Londra entro il 2020.

La proposta è stata lanciata da Boris Johnson, sindaco di Londra, che ha presenziato alla presentazione del nuovo taxi londinese in versione elettrica range-extender, mostrato per la prima volta al pubblico nel corso dell'evento dedicato ai trasporti londinesi.

Pur mantenendo la ormai famigliare estetica i taxi londinesi, sono però dotati di una meccanica completamente nuova frutto dell'esperienza Metrocab e Frazer-Nash, azienda esperta in soluzioni di mobilità a ridotte emissioni.

 

Le caratteristiche dei nuovi veicoli sono:

-Un motore a benzina Euro 5 da 1.000 cc che funge da generatore, alimentando delle batterie al litio da 12,2 kWh.  

-La vettura è caricabile anche tramite un caricatore domestico da 3 kW. 

-Due motori elettrici, da 50 kW ciascuno; una velocità massima, autolimitata, di 130 km/h, con un'autonomia complessiva di 560 chilometri includendo anche il motore termico.

Non sono invece disponibili dati sull'autonomia in modalità elettrica, mentre le emissioni di CO2 sono dichiarate inferiori ai 50 g/km, considerando ovviamente anche la funzione range-extender.

 

LEGGILA IN ESPERANTO

 

FONTE: euronews.it




indietro