JOHANNESBURG – La fiera dell’arte contemporanea africana

Conoscere e far conoscere l’arte contemporanea africana nel continente dove è nata, non solo nelle vetrine internazionali di Londra, Parigi o New York: è l’idea all’origine di Joburg Art Fair, un appuntamento che anche quest’anno riunisce alcuni dei creativi più affermati e promettenti della scena sub-sahariana.

 

La mostra è stata inaugurata In questi due giorni , al Sandton Convention Center di Johannesburg.

 

Si tratta di un’occasione per ammirare o anche acquistare fotografie, sculture, dipinti, video e installazioni di maestri o emergenti: dal camerunense Barthélémy Toguo al maliano Malick Sidibé, dalla sudafricana Mary Sibande a Portia Zvavahera, originaria dello Zimbabwe. Secondo Ross Douglas, il curatore, “troppo spesso gli artisti africani devono andar via dal continente per trovare un mercato”.

 

FONTE: Misna.org




indietro