Gli oceani provengono dallo spazio?

Gli oceani provengono dallo spazio?

 

L'ESA Herschel infrared space observatory, ha trovato l'acqua in una cometa con quasi esattamente la stessa composizione degli oceani della terra. La scoperta fa rivivere l'idea che i mari del nostro pianeta una tempo avrebbero potuto essere un gigantesco iceberg galleggiante, attraverso lo spazio. L'origine dell'acqua della terra è molto dibattuta. Il nostro pianeta si è formato a tali temperature elevate che tutta l'acqua originale deve essere evaporata. Eppure oggi, due terzi della superficie sono coperti di acqua, e questa deve essere arrivata dallo spazio, dopo che la terra si è raffreddata.

Le Comete sembrano una spiegazione naturale: essi sono iceberg giganti che viaggiano attraverso lo spazio con orbite che comprendono sul loro percorso i pianeti, rendendo possibili collisioni.

Tutte le comete studiate in precedenza hanno mostrato livelli di una sostanza, il deuterio, intorno a due volte quello degli oceani della terra. Se le comete di questo tipo si fossero scontrate con la terra, non potrebbero contribuire per più di alcune percentuali dell'acqua della terra.

Ora, tuttavia, Herschel ha studiato la cometa Hartley 2 utilizzando HIFI, il più sensibile strumento finora usato per la rilevazione di acqua nello spazio, ed ha indicato che almeno questa è una cometa che ha acqua del tipo oceanico.

"Il Rapporto di deuterio/idrogeno della cometa Hartley è quasi esattamente lo stesso dell'acqua degli oceani della terra," dice Paul Hartogh, del Max-Planck-Institut für Sonnensystemforschung, Katlenburg-Lindau, Germania, che ha guidato il team internazionale di astronomi in questo lavoro.

La chiave del perché la cometa Hartley 2 è diversa, può essere la causa di dove nacque: ben al di là di Plutone, in una regione frigida del sistema solare conosciuta come la fascia di Kuiper.

Le altre comete precedentemente studiate dagli astronomi si pensa si siano formate vicino a Giove e Saturno, prima di essere espulse fuori dalla gravità di quei pianeti giganti. Così le nuove osservazioni suggeriscono che forse gli oceani della terra provenivano dalle comete, ma solo una famiglia specifica di loro, nate nel sistema solare esterno.

http://www.wpsmeteo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:gli-oceani-provengono-dallo-spazio-&catid=36:cosmologia&Itemid=164




indietro