Curatori cinesi e arabi hanno pubblicato la Dichiarazione di Pechino.

http://images.china.cn/attachement/jpg/site1018/20131017/00016c57c21813c9d01d09.jpg

Il 16 ottobre presso il Museo Nazionale della Cina si è aperta la due giorni del Forum Cinese-Arabo dei curatori di musei e i presenti hanno pubblicato la Dichiarazione di Pechino dei Curatori dei Musei Nazionali cinesi e arabi.

La dichiarazione dice che la pace e lo sviluppo sono i due temi principali del mondo attuale, gli scambi culturali e i dialoghi tra civiltà servono per acquisire la comprensione e l'amicizia tra popoli di regioni diverse, e servono per realizzare la pace nel mondo, la stabilità e lo sviluppo. Scambi culturali sino-arabi e collaborazioni hanno una solida base storica e sociale. Nella nuova complessa situazione internazionale, gli scambi culturali Cino-Arabi e la collaborazione approfondirà ulteriormente la comprensione reciproca e di amicizia, e ha un significato importante nella creazione di relazioni sino-arabe di nuovo tipo finalizzate alla cooperazione strategica.

 

 Musei cinesi e arabi sono un'importante piattaforma per gli scambi culturali bilaterali e il dialogo di civiltà. La dichiarazione invita a istituire rapporti di cooperazione tra musei cinesi e arabi e di stabilire un meccanismo routinario di comunicazione per continuare a sostenere lo scambio e la cooperazione tra i musei cinesi e arabi.


Il forum è stato organizzato dal Ministero della Cultura cinese. Curatori o rappresentanti di musei nazionali della Cina e 13 paesi della Lega Araba hanno avuto scambi approfonditi sulle politiche interne ed estere, sull’evoluzione ed i successi dell’operazione sui musei.

 

FONTE: El Popola Cinio

             www.espero.com.cn

Redattori:  Zhang Shuang e Liu Zijia)





indietro