Da Washington a Teheran: Obama parla con Rouhani

Barack Obama per gli USA e Hassan Rouhani per l’Iran si sono ritrovati al telefono per discutere. Un contatto storico che interviene a più di trent’anni di distanza dall’ultima comunicazione ufficiale tra la presidenza degli Stati Uniti e la leadership iraniana, risalente al 1979, al tempo della malattia dello Scià di Persia Mohammad Reza Pahlavi, dell’ascesa dell’ayatollah Khomeini e della crisi degli ostaggi dell’ambasciata statunitense a Teheran.
Al centro della conversazione come prevedibile, il futuro del programma nucleare della Repubblica Iraniana, in merito al quale Obama ha dichiarato con ottimismo:

"Credo che si possa raggiungere una soluzione comprensiva"

 



indietro