Borse di studio per studenti musulmani

..si tratta di un’associazione che si occupa di aiutare, tramite borse di studio, gli universitari musulmani più talentuosi. Altre dodici organizzazioni di questo tipo, fra cui due cristiane e una ebraica, beneficiano già da tempo dei finanziamenti tedeschi. La Avicenna-Studienwerk, che sarà la tredicesima, in particolare sarà la prima musulmana a usufruire di questo tipo di contributo pubblico. Il finanziamento inizierà dall’anno accademico 2014-15 e proseguirà per i quattro anni successivi. La spesa complessiva prevista ruota intorno ai sette milioni di euro e meritevoli delle università tedesche potranno ricevere fino a 670 euro al mese, mentre per i dottorandi la cifre sale a oltre mille euro, più un bonus per l’acquisto dei libri. Ma la Avicenna-Studienwerk non si accontenta di voti eccellenti, oltre che all’apparteneza alla fede Islamica, come requisiti per concedere il rimborso agli studenti: infatti, per ottenere la borsa di studio, è richiesto anche un impegno attivo nel sociale.




indietro