MESSICO - il coraggio di una maestra salva gli alunni da una sparatoria

Ci troviamo in Messico nello stato di Nuevo Leon, nella scuola materna  Alfonso Reyes di Monterrey si sta svolgendo una regolare lezione quando, ad un certo momento della mattinata, si sentono dei colpi di arma da fuoco. I bambini si agitano ma la loro insegnate non perde la testa neanche per un attimo.
 
 
Resasi conto che nei dintorni della scuola materna era in corso una sanguinosa sparatoria tra narcotrafficanti e polizia, la maestra non si è fatta prendere dal panico e cantando una canzone è riuscita a tenere buoni i bambini.
Li ha fatti sdraiare tutti a terra per metterli in sicurezza con le guance appoggiate sul pavimento e llemani che coprissero la testa ripetendo loro che non stava accadendo nulla; ha iniziato poi a farli cantare tutti insieme delle canzoncine, per farli tranquillizzare e per coprire il sordo rumore dei proiettili.
 
 
Nessuno della classe e della scuola si è fatto male e questo grazie anche al sangue freddo dell’insegnante.
 
 
Il governatore dello stato, Rodrigo Medina de la Cruz, ha voluto premiare la generosa maestra per “valore, devozione e coraggio in una situazione molto pericolosa” aggiungendo che tutti dovrebbero seguire il suo esempio mantenendo i nervi saldi per proteggere la vita nostra e delle persone che ci circondano.
Questa maestra coraggiosa di nome Martha Ivette Rivera Alanis ha filmato tutta la scena con il suo telefonino e il video ha fatto presto il giro dei media.
 



indietro