Ue - realizza primo cherosene solare al mondo

Un progetto di ricerca finanziato dal'l Unione Europea, SOLAR-JET, ha creato il primo carboturbo "solare" del mondo, un combustibile rinnovabile, a partire da acqua e anidride carbonica.



Per la prima volta i ricercatori sono riusciti a realizzare una intera catena di produzione di cherosene rinnovabile a base di luce concentrata come fonte di energia ad alta temperatura.

 

Il progetto è ancora in fase sperimentale: finora si è prodotto un bicchiere di carboturbo in condizioni di laboratorio avvalendosi di luce solare simulata; i risultati fanno tuttavia sperare che in futuro sia possibile produrre idrocarburi liquidi a partire da luce solare, acqua e CO2.

 

"Questa tecnologia - afferma la commissaria europea per Ricerca innovazione e scienza Máire Geoghegan-Quinn - significa che un giorno potremmo produrre carburante pulito e in abbondanza per aerei, automobili e altri mezzi di trasporto, contribuendo anche a trasformare il CO2, uno dei principali gas responsabili del riscaldamento globale, in una risorsa utile".

 

SOLAR-JET (Solar chemical reactor demonstration and Optimization for Long-term Availability of Renewable JETfuel) è stato lanciato nel giugno 2011 e sta ricevendo il sostegno finanziario dell' Unione Europea nel'l ambito del settimo programma quadro di ricerca e sviluppo tecnologico, per una durata di quattro anni. Nella prossima fase del progetto, i partner dovranna ottimizzare il reattore solare e valutare il potenziale tecnico-economico di applicazione su scala industriale. SOLAR-JET vede la collaborazione fra gli organismi di ricerca del mondo universitario e del settore industriale (ETH Zurigo, Bauhaus Luftfahrt, Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt (DLR), Shell Global Solutions e il partner responsabile della gestione ARTTIC).

 

LEGGILA INESPERANTO

 

FONTE: ANSA.IT




indietro