AFGHANISTAN - accordo per governo unità firmato dai due candidati alla presidenza

I due candidati del ballottaggio presidenziale svoltosi il 14 giugno in Afghanistan, Abdullah Abdullah e Ashraf Ghani, hanno firmato il 20 settembre,  una intesa per la costituzione, una volta annunciato il nome del successore di Hamid Karzai, di un governo di unita' nazionale guidato da un 'Chief Executive' che sara' designato dallo sconfitto.

 

La firma sul documento, frutto di molte settimane di trattative, e' stata apposta dai due in presenza del presidente uscente Hamid Karzai.


Favorevole all'intesa la casa Bianca perché, si legge in un comunicato diffuso dalla stessa, "aiuta a chiudere la crisi politica" e "riporta fiducia per il futuro" del Paese. Gli Usa sono "pronti a lavorare con la prossima amministrazione per garantire il successo" di tale accordo, che "rispetta la volontà del popolo afgano", conclude il comunicato.

 

FONTE: Ansa.it




indietro