Un uomo lascia il lavoro pur di salvare la vita degli animali

http://www.thestar.com.my/~/media/Images/TSOL/Photos-Gallery/Nation/2013/10/15/main_nz_015_1510a.ashx?w=620&h=413&crop=1&

Malesia


Petaling Jaya : L'ex Kuala Lumpur City Hall ( DBKL ) il cuore del dipendente V. Ganeson si  spezza ogni volta che vede i cani quando vengono catturati e portati al Government pounds.

"So quello che succede a loro lì, ed  è uno dei motivi per cui ho lasciato il mio lavoro in DBKL a tre anni dal pensionamento ", ha detto Ganeson , 58 anni .

E 'anche uno dei motivi per cui Ganesan otto anni fa ha cominciato a costruire un rifugio rifugio per  prendersi cura di circa 200 cani , attualmente tenuti a Seremban e Brickfields .

Ganeson , che era un giardiniere presso la DBKL , ha racconta della sua abitudine di visitare il
Government pounds quasi ogni giorno dopo il lavoro per cercare di salvare il maggior numero di cani come meglio poteva.

"spesso portavo fuori i cuccioli e le femmine madri  dal  Pound in modo da risparmiarli dall’essere soppressi  "

Secondo Ganeson , il ricordo dei cani quando venivano  trascinati fuori furgone dagli accalappiacani  al Pounds per l'eventuale uccisione, rimane ancora impresso nella sua memoria .

" I cani si lamentano e ululano quando vengono  trascinati fuori e lottano disperatamente  lotta per rimanere in vita fino all'ultimo momento in cui essi vengono uccisi ", ha detto Ganeson .

Ganeson aggiunto che quindi, quando è stato trasferito all'unità di cattura dei cani , ha immediatamente rassegnato le dimissioni dalla DBKL anche se questo significava perdere la sua pensione .

"Preferirei morire di fame ed essere disoccupato piuttosto di fare quel lavoro ", ha detto .

Attualmente , la DBKL ha concesso a Ganeson un periodo di “grazia”  per poter spostare i suoi cani dal loro rifugio temporaneo  di Brickfields e un gruppo di buoni Samaritani ha messo in piedi una società per sostenerlo  e stanno costruendo un riparo adeguato a Kuala Selangor .

denominata Animal Lost Souls Shelter ( LASS ) , l'organizzazione sta costruendo il rifugio per ospitare tutti i suoi 200 cani che devono essere spostati in una nuova posizione entro dicembre .

"Sono grato che ci sia qualcuno che mi stia aiutando , io ho un’educazione minima  e questo comporta alcune limitazioni ", ha spiegato Ganeson .

Egli ha aggiunto che ci sono state occasioni nelle quali era stato ingannato con delle donazioni da parte di alcuni quartieri che fingono di aiutarlo.

La presidente della LASS Vignes Chelliah , 56 anni , ha detto che ha deciso di riunire i suoi amici e aiutare Ganeson  e spiega di come lei si è commossa per i sacrifici che aveva fatto .

"Sapevamo che aveva bisogno di aiuto e abbiamo avviato LASS,  siamo in procinto di effettuare  il ricovero , ma abbiamo bisogno del sostegno pubblico per far si che il progetto possa decollare ", ha aggiunto .

Si stima che circa RM200 , 000 (Ringgit Malaysia,  circa 46.500 euro ) sono necessari per il progetto e finora sono riusciti a raccoglierene circa RM50 , 000.


fonte:

The Star Online




indietro