California – poter vedere... con il cuore!

http://edition.cnn.com/2013/09/05/health/cnnheroes-gupta-glasses/index.html

“E’ entusiasmante vedere l’espressione meravigliata dei bambini che indossano gli occhiali per la prima volta, vedere la gioia e felicità sui loro volti”.

 

A Irvine in California, sono già due anni che l’associazione Sight Learning”  raccoglie occhiali usati con lo scopo di donarli ai bambini che non possono permetterseli,  ma, la cosa entusiasmante, è che l’idea è nata da un ragazzino di 14 anni che conoscendo in prima persona il  problema di chi non ci vede bene, ha cominciato a raccogliere gli occhiali dismessi. Stiamo parlando di Yash Gupca “Ricordo che un giorno si sono rotti i miei occhiali e sono dovuto andare a scuola senza. Ero seduto in fondo  alla classe  e senza i miei occhiali non riuscivo a vedere nulla; ho imparato nulla quel giorno”...” è importante avere gli occhiali per essere in grado di imparare in classe. Mi resi conto che molti altri studenti della mia scuola devono aver avuto esperienze simili, e poi ho pensato ai bambini nei centri delle città. Molti di loro non hanno l'assicurazione sanitaria così non possono permettersi di avere gli occhiali. Mi ha colpito sapere che il fatto di non poter permettersi un paio di occhiali per molte persone influiva anche sulla loro educazione.

 

Yash spiega che “Nel mondo ci sono 300 milioni di persone che non possono permettersi un paio di occhiali da vista, ma ne hanno bisogno. Gran parte di loro  sono studenti e credo che non sia giusto che non riescano ad avere un’istruzione adeguata solo per questo motivo.


Così ci racconta che ha iniziato a mettere in pratica la sua idea  contattando gli optometristi di Irvine, convincendoli ad esporre nei  loro negozi dei contenitori nei quali, i loro clienti che compravano nuove paia di occhiali, potessero donare quelli dismessi , “Alcuni (optometristi) avevano già molte paia di vecchi occhiali, che avevano accumulato nel tempo e dei quali non sapevano che fare”. dopo questo primo esperimanto si è sentito incoraggiato a continuare fondando con suo padre la Sight Leming..

 

Fino ad oggi, l’associazione  ha raccolto e donato circa 9.500 paia di occhiali “stiamo collaborando con organizzazioni che hanno attività internazionali. Ma in futuro, mi piacerebbe portare questo servizio anche in tutte città degli Stati Uniti” ha spiegato Yash, il quale, lo scorso luglio, ha partecipato ad un evento alla Casa Bianca ed è anche stato nominato CNN Hero 2013.

 

Per approfondimenti: CNN




indietro