GIAPPONE - Cellule staminali ricavate in pochi secondi dal sangue

La dottoressa Haruko Obokata insieme al suo team di ricercatori,  ha annunciato di essere riuscita a trasformare delle cellule del sangue, in cellule staminali semplicemente immergendole in una soluzione acida.

 

Secondo gli esperimenti, immergendo le cellule in una soluzione di questo tipo, dopo trenta secondi queste iniziano a mutare. Durante il procedimento, alcuni globuli sono morti, altri invece si sono trasformati in cellule staminali, ovvero ad uno stadio primario.

 

Se fosse vero il risultato ottenuto dalla dottoressa Obokata, indiziata anche del premio Nobel potrebbe dunque curare molte malattie, andando a riparare importanti danni cellulari., e milioni di persone nel mondo potrebbero avere finalmente una speranza.

 

LEGGILA IN ESPERANTO

 

FONTE: euronews




indietro