Microsoft – traduce il linguaggio dei segni

 

Proprio così, il team di Microsoft Research, sembra aver trovato un nuovo sistema per tradurre la lingua dei segni riconoscendo i movimenti. Il prototipo, denominato Kinect (kinect Sign Language translator) cattutra i gesti e il software li riconosce traducendo simultaneamente nella lingua parlata,e viceversa, permettendo a chiunque di conversare con una persona  sordo- muta. Guobin Wu, il program manager del progetto Sign Translator Lingua Kinect spiega che ci sarà ancora parecchio da lavorare, ma i test sono molto promettenti ed il software risponde magnificamente promettendo un futuro interessante al Kinect.

 

Ecco un esempio di come la tecnologia  non sia solo a favore dei video giochi, ma di come il suo contributo in questi casi sia sempre ben accetto e di grande utilità; anche se, imparare la lingua dei segni rimane comunque un gesto di altruismo ed un segno di apertura notevole verso la popolazione dei non udenti.

 

LEGGILO IN ESPERANTO

 

Di seguito il video che mostra il Kinect in azione




indietro