La Regola d'Oro

La “Regola Aurea

 

Induismo: “Ecco la somma della vera onestà: tratta gli altri come vorresti essere trattato tu stesso. Non fare al tuo vicino ciò che non vorresti che egli poi rifacesse a te.”

 

Taoismo: “L’uomo buono deve compatire le cattive tendenze degli altri; rallegrarsi della loro eccellenza; aiutarli se sono in distretta; considerare i loro successi come i suoi propri e così i loro insuccessi.”

 

Confucianesimo: “Sicuramente questo è il massimo della bontà: non fare agli altri ciò che non vorresti che essi facessero a te.”

 

Buddismo: “Non ferire gli altri in modi dai quali anche tu ti sentiresti ferito.”

 

Religione Zoroastriana: “Buona è soltanto quella natura che non fa agli altri ciò che non è buono per lei.”

 

Ebraismo: “Quello che ti è odioso, non farlo al tuo prossimo. Questa è tuttala Legge, il resto è solo commento.”

 

Cristianesimo: “Ciò che volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro.”

 

Islám: “Non è credente un uomo finché non desidera per suo fratello quello che desidera per se stesso.”

 

Fede Bahá’í: “Benedetto chi preferisce a sé il fratello.” 




indietro